pizza all’ananas con crema di stracchino e ventricina

Non sono facile, hai la password. Te l’ho data senza parlare. Ho guardato e provato quello che mi hai detto. Hai “spaccato” questa volta. Questa spacca. Ci vedo me. Se il dolce incontra il salato è subito rivoluzione. Questo tuona, non pensavo fosse così. Tutti siamo colmi di assaggi mai dati. Parte da qua…

COSA TI SERVE

per 2 teglie rotonde

  • farina “la croccante” Farina Futura 500 g
  • acqua 400 g
  • sale 10 g
  • olio EVO 10 g
  • lievito di birra secco 2 g

per la farcitura

  • ananas 1
  • stracchino 300 g
  • ventricina  1 kg
  • coriandolo fresco q. b.

COME SI FA

Metti nel bicchiere dell’impastatrice la farina con l’acqua (300 g), unisci il lievito e inizia ad impastare a bassa velocità. Quando l’impasto inizia a prendere corpo, imposta la velocità sul 2, unisci il sale e il resto dell’acqua. Aggiungi l’olio e lavora finchè non risulterà un impasto omogeneo. Lasciate riposare l’impasto a temperatura ambiente coperto con un panno umido per quasi 1 ora. Formate 2 panetti e metteteli separati in frigorifero per 12 ore coperti da un canovaccio umido. Togliete dal frigorifero e fate riposare per 2 ore a temperatura ambiente. Nel frattempo preparate l’ananas, pulitelo e tagliatelo a dadini. Frullate lo stracchino con un filo di EVO. Prendete la ventricina e spezzettate con le mani. Infarinate le teglie e stendete gli impasti sulle teglie. Aggiungete la crema di stracchino, l’ananas, la ventricina e date un giro di olio EVO. Infornate a 200° per 20 minuti. Una volta pronte cospargete le pizze con il coriandolo fresco.

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close